OSSOBUCO ALLA MILANESE

Uno dei piatti più rinomati della cucina italiana, più specificatamente quella lombarda, di gran gusto e soddisfazione.

 

Ingredienti:

4 ossobuchi di vitello – 1 cipolla – 1 spicchio d’aglio – 1 limone – farina 00 – brodo vegetale – olio d’oliva – burro – vino bianco – 1 foglia d’alloro – sale e pepe – prezzemolo

 

Preparazione:

in una capiente pentola versiamo 3-4 cucchiai di olio d’oliva e una noce di burro: nel frattempo tagliamo finemente la cipolla e infariniamo bene i nostri ossobuchi.

quando il burro si sarà sciolto versiamo la cipolla tagliata e lo spicchio d’aglio.

facciamo imbiondire la cipolla a fuoco lento, togliamo lo spicchio d’aglio, mettiamo gli ossobuchi infarinati a rosolare nella padella, alzando la fiamma. Li giriamo  senza bucare la carne.

prepariamo in un padellino del brodo vegetale o di carne.

una volta rosolati, aggiungiamo un bicchiere di vino bianco e una foglia d’alloro e facciamo sfumare l’alcool, saliamo e pepiamo.

non appena il fondo di cottura inizia a imbrunire, aggiungiamo il brodo caldo fino a coprirli .

Appena raggiunge il bollore, copriamo lasciando un po’ di apertura per far uscire il vapore.

Cuociamo per un ora e mezza : a 5 min. dalla fine della cottura aggiungiamo un trito fatto con prezzemolo, aglio e la buccia di 1 limone.

La tradizione milanese vuole che questo piatto sia accompagnato con il risotto alla milanese o con della polenta.